“Gear up”

Aereo in partenza. Coccia di Morto
(si lo so: il carrello non era ancora completamente chiuso, quindi il titolo non sarebbe corretto.. Però datemelo per buono lo stesso, dai!)
C’è sempre stato qualcosa che mi porta, sempre o quasi, a rimanere col naso all’insù quando un aeroplano mi passa sopra la testa. Un po’ la domanda “ma come diavolo fanno a restare su?” (anche se poi la risposta la conosco bene), sapere quanto grazie agli aerei il mondo sia diventato un po’ più piccolo… E poi, comunque, vederseli passare sopra la testa, così leggeri (e rumorosi) è una “magia” che incanta sempre (quasi) tutti

Annunci

2 thoughts on ““Gear up”

  1. Mi permetto di aggiungere che è bellissimo trovarsi a fissare questi oggetti volanti dalla pista, salutare i comandanti e fantasticare sulla loro destinazione piuttosto che inventare le innumerevoli motivazioni che spingono qualcuno ad alzarsi in volo e cambiare direzione

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...