Giochi di sguardi (felini)

Gatto a Largo Argentina

Ero in giro con la mia fidata macchina fotografica pronta a scattare. Nei dintorni dell’area archeologica molte persone, turisti e non, si erano fermate ad accarezzare uno dei gatti della colonia felina che si trova propri nell’area. Stavo scattando un po’ di foto quando, il gatto, ha ricambiato il mio sguardo… Non sembrava molto felice di tutte quelle attenzioni, ma non le disdegnava comunque 🙂

Annunci

Attimi fuggenti

Gabbiano lungo il tevere

Alcune volte basta avere la macchina fotografica pronta al momento giusto per avere una foto che colga un attimo particolare e questo è proprio quello che mi è capitato passeggiando lungo ponte garibaldi, a Roma, dopo una passeggiata per il centro: cercavo di fotografare questo gabbiano che si lasciava trasportare dalla corrente quando, ad un certo punto, ha (semi) allungato le ali senza però alzarsi dal corso del fiume.
[PS: buon natale a vi che mi seguite sempre ed anche a voi che siete capitati qui, nel mio mondo di fotografia e viaggi oggi per la prima volta (e spero di rivedervi sempre qui su queste pagine)]

Come cambia il mondo

Fontana di Trevi

Il mondo cambia a seconda di come lo guardiamo. Giovedì scorso ero a Piazza Navona a vedere la proiezione per la candidatura di Roma per le olimpiadi del 2024 e, aspettando l’inizio, ho fatto qualche foto alla fontana. Facevo qualche prova e, dopo qualche minuto, è uscita questa foto di una delle “grotte” della fontana e solo dopo averla rivista mi sono resa conto di come sembrava decisamente molto diversa da come la vedevo guardando la fontana nel suo complesso. A voi capita mai?

La bellezza della natura

Panorama e riflessi a Karlštejn

Ci sono alcuni luoghi che ti colpiscono e ti lasciano stordito. Luoghi che ti “rubano” una parte di cuore e di anima con la loro bellezza particolare. Questo fiume che passa per Karlštejn, vicino a Praga, con i suoi riflessi e la vegetazione che lo circonda è proprio uno di questi posti. Sono rimasta a bocca aperta, per diversi minuti, ad osservarne la bellezza per poi decidere di scattare una foto per cercare di catturare questa magnificenza mostrata “senza sforzo”

Forme architettoniche

Roma, Palazzo Braschi//embedr.flickr.com/assets/client-code.js
[Foto che ho caricato su instagram, qualche giorno fa]

L’architettura, alle volte, crea delle forme che lasciano gli spettatori a bocca aperta. A me è capitato a Palazzo Braschi, un po’ di tempo fa, quando andai a vedere una mostra allestita in alcune delle sue sale. Un palazzo in pieno centro di Roma, all’imbocco di Piazza Navona, conosciuto forse da pochi (se non per il suo aspetto esteriore) e che nasconde dei disegni che lasciano il segno

Bellezza riflessa

Saline di Margherita di Savoia

(piccola premessa: foto che ho caricato sul mio profilo instagram durante il Bt a Manfredonia e dintorni. Per questo ha il “formato da instagram”)

Puglia, Gargano, Saline di Margherita di Savoia. Sono rimasta molto colpita dalla bellezza di questo luogo e ci tornerei ancora altre mille volte per lasciarmi incantare ancora. Un luogo particolare, dalla bellezza (quasi) unica che si riflette ancora più bello nell’acqua di vasche e canali.

Tromba d’ascensore

Torre del comune: ascensore

Praga, palazzo del comune, in attesa per l’ascensore che ci avrebbe portati fino alla cima della torre per godere della vista della città dall’alto. Mi ha colpita molto la tromba (si chiamerà così??) dell’ascensore per la sua particolarità , per l’estrosa architettura che hanno scelto di darle quando fu costruita. Quando viaggio, anche queste cose mi colpiscono sempre, mi permettono sempre di farmi un’idea ancora più particolareggiata (e quindi migliore) del luogo che sto scoprendo